sabato 14 maggio 2011

Attrito

Un blocco di massa m  10 kg si trova sopra una lastra di massa m1  40kg che può scivolare su un pavimento orizzontale privo di attrito . I coefficienti di attrito statico (us) e dinamico (ud) fra il blocco e la lastra valgono rispettivamente 0,5 e 0,4. Determinare le accelerazioni del blocco e della lastra se la forza (F) che agisce sul blocco superiore è di 100 N.







Definizioni utili:

Forza d'attrito statico (Fs):   

Forza d'attrito dinamico ( Fd) :   

Soluzione:
Innanzitutto dobbiamo verificare che la forza F che agisce sul blocco è superiore alla forza di attrito statico Fs altrimenti non ci sarebbe nessun moto:



Di conseguenza il blocco superiore si muove con una accelerazione (a) data dalla differenza fra la forza (F) che agisce e la forza di attrito dinamico Fd ( durante il moto bisogna considerare questa forza di attrito e non quella statica):



La forza di attrito dinamica Fd è la forza esercitata dalla lastra sul blocco durante il moto. Per la terza legge di Newton se un corpo esercita una forza su un altro corpo, il secondo corpo esercita una forza sul primo corpo. Queste due forze hanno stessa direzione e modulo, ma verso opposto.


Di conseguenza la forza esercitata dal blocco sulla lastra avrà stesso modulo della forza di attrito dinamico ma sarà diretta in verso opposto, ovvero nello stesso verso in cui il blocco di massa m si muove. A questo punto per trovare l'accelerazione (a') della lastra basterà imporre:






Andrea Tiseni

4 commenti:

  1. dovresti mettere i passiggi passo passo!

    RispondiElimina
  2. Semplice! L'unica cosa è che non capisco come possa il blocco esercitare forza sulla lastra

    RispondiElimina
  3. Se la forza F sul blocco è tale che non riesca a muoverla, sarà Fs sempre uguale in modulo a F anche se questa forza F sia ancora più pìccola?. Secondo la terza legge di Newton Si, mà questo vuol dire che il coeficiente statico dovrà diminuire visto che peso e gravità son fissi... Vorrei una risposta, grazie

    RispondiElimina
  4. devi vedere l'attrito statico come un volore soglia:

    per F applicato < o = Fs, i due corpi non slittano tra loro e si trasmettono solo F

    per F applicato > Fs, i due corpi slittano tra loro e quindi si trasmettono SOLO la forza di attrito dinamico

    RispondiElimina